Pedersoli ha la corsa nel cuore

Dall’edizione d’esordio PEDERSOLI affianca la Corsa della Speranza

Una partnership tra le più riuscite quella tra la Corsa della Speranza e PEDERSOLI, sin dalla prima edizione al fianco dell’evento che i milanesi hanno imparato ad amare, facendone un appuntamento irrinunciabile. Una collaborazione fraterna, iniziata quando ancora la Corsa si chiamava Terry Fox Run e l’azienda PEDERSOLI compiva i suoi primi trent’anni di attività. Lo scorso anno il Gruppo leader in Italia nella fornitura e nella produzione di biancheria per l’hotellerie di alta gamma, oltre 1.500 alberghi soltanto in Italia, ha girato la boa del mezzo secolo di attività, festeggiando la famiglia Pedersoli che del Gruppo è il collante.

PEDERSOLI è una vicenda di persone che producono scelte intelligenti e mirate. Che provengano dalla Direzione o dallo staff poco importa, fondamentali sono le sintonie, l’identità di vedute. Nasce da questo intreccio di responsabilità la felice collaborazione con la Corsa della Speranza che si adopera in favore dei bambini malati di tumore avendo a cuore Dynamo Camp che di questa battaglia è protagonista sul fronte della ricreazione dei piccoli, chiamati loro malgrado a grandi prove.

L’azienda si spende in favore della Corsa non figurando soltanto come sponsor ma collabora alla realizzazione dell’evento con un nucleo di volontari che ogni anno aumentano. Fanno a gara, i dipendenti PEDERSOLI, per essere d’aiuto il giorno della Corsa, senza dare nell’occhio, con amabile discrezione. Il servizio, del resto, è il presupposto del mondo dell’hotellerie e PEDERSOLI ne fa una bandiera che quest’anno sventola il 18 ottobre.